Il Blackjack: consigli pratici

Le origini del Blackjack

L’origine del Blackjack è avvolta nel mistero e, come è successo per molti altri giochi, per molto tempo continua ad essere oggetto di accesi dibattiti tra i ricercatori. Fino ad oggi non c’è stato un chiaro consenso, ma la maggior parte concorda che probabilmente ebbe origine nei casinò francesi intorno al 1700, dove fu chiamato “Vingt-et-Un“, che tradotto significa ventuno. Molti credono che sia stato probabilmente derivato dai giochi di carte francesi, Chemin de Fer e French Ferme, che erano in voga in quel periodo.

Un’altra versione era diffusa in Spagna, chiamata “One and Thirty“. La regola base della versione spagnola era di raggiungere 31 con un minimo di tre carte.

Una teoria che sta facendo il giro delmondo è che il Blackjack sia stata invece un’invenzione dei romani. Si crede che i romani giocassero a questo gioco con blocchi di legno di diversi valori numerici. Questa teoria ha un certo peso in quanto i romani amavano il gioco d’azzardo, ma ciò non conferma affatto la teoria.

Tra le varie versioni del gioco, “Vingt-et-Un” (o tradotto “21”) ha continuato a crescere in popolarità e livello di portata. Si è gradualmente diffuso in Nord America grazie ai coloni francesi e poco dopo è stato giocato in tutto il continente. Le regole del Blackjack erano quindi diverse da quelle del Blackjack moderno o contemporaneo. Solo a scopo illustrativo, in questa forma di Blackjack solo il dealer poteva raddoppiare. Inoltre, c’era un giro di scommesse tra ciascuna delle carte giocate.

Il gioco si chiamava ancora “21” quando ottenne popolarità in Nevada nel 1931, quando lo Stato scelse per la prima volta di rendere legale il gioco d’azzardo. Per attirare più persone al gioco, alcuni casinò hanno poi offerto una scommessa speciale: una mano con uno dei due jack neri (il Jack of picche o quello di fiori) più l’asso di picche avrebbe pagato 10 a 1 la scommessa del fortunato giocatore. Sebbene i casinò in seguito abbiano interrotto questo particolare pagamento, il nome “blackjack” o “black jack” è rimasto, come il gioco è noto oggi.

Il Blackjack al giorno d’oggi

Il blackjack non è stato concepito da nessuna persona in un determinato momento. Al contrario, il blackjack si è evoluto nel corso dei secoli e continua ad evolversi e a crescere anche oggi, grazie a Internet. Alimentando la sua popolarità, l’industria dei casinò online ha sviluppato varie versioni del gioco che lo hanno veramente rivoluzionato.

Ora alcuni rinomati operatori di casinò hanno iniziato un concetto innovativo e molto più divertente di questo gioco: il gioco del blackjack dal vivo con i veri dealer. Il Blackjack dal vivo è il modo più avanzato per giocare al tuo gioco da casinò preferito direttamente nel comfort di casa tua, senza dover fare un lungo viaggio in un casinò da campo, ed è anche quello preferito dal Team Casino Online 24H!

Alcuni consigli per vincere al Blackjack online

Come per gli altri giochi presenti sul sito, anche per il gioco del Blackjack vogliamo darti alcuni utili consigli:

Gioca sempre con un “Bankroll”: Un bankroll è una quantità definita di denaro che hai messo da parte o messo in gioco per scopi lucrativi. Questa scorta di denaro dovrebbe essere un reddito disponibile che puoi permetterti di perdere. Quando diciamo “permettersi di perdere”, vogliamo dire che si tratta di denaro che non è assegnato per altri scopi (ad esempio mutuo della casa, della macchina, bolletta dell’elettricità, eccetera). Il reddito disponibile è il denaro che hai lasciato da spendere in divertimenti, hobby e altri capricci. Anche allora, probabilmente il bankroll dovrebbe essere solo una percentuale del tuo reddito disponibile per il mese.

Gioca per prima cosa al Blackjack classico: Impara e padroneggia il classico blackjack prima di iniziare a giocare alle varianti “esotiche”. Il blackjack di base tende ad avere comunque uno dei migliori margini della casa di tutte le versioni del blackjack, che è uno dei motivi per cui è la forma più popolare di ventuno. Padroneggiare una strategia alla volta non è così difficile. Padroneggiare un sacco di queste in una sola volta è molto più difficile. A meno che tu non sia un prodigio matematico o che tu abbia una memoria eidetica, inizia con il gioco base del blackjack e passa agli altri solo quando hai padroneggiato il primo gioco.

Non assicurarti: A meno che tu non sia un contatore di carte e conosci quei rari casi in cui l’assicurazione è un gioco intelligente, non prendere mai l’assicurazione. L’assicurazione 1:1 può sembrare un modo intelligente per proteggere le tue scommesse in determinate situazioni, ma è una scommessa fittizia. L’opzione è offerta praticamente su tutti i giochi online, perché il casinò sa che alcuni giocatori non conoscono di meglio. Non essere una di quelle persone!

Dividi gli assi e gli otto: Dividere le coppie è molto più complicato del semplice ricordare la frase “assi e otto”, ma queste sono due coppie che dovrebbero sempre essere divise (quando permesso). Per gli inizi, tenere a mente la frase “assi e otto” è un buon modo per ricordare un paio dei più importanti consigli di scissione. Evita di dividere le carte con un valore di 10, che include la carta 10 e le carte con una figura: jack, regina e re. È più a tuo vantaggio tenere insieme queste carte, perché un “20” è una mano forte.

Raddoppia con un 10 o un 11: Raddoppia sempre quando hai una mano di 11. Se il banco mostra 9 o meno, è anche una buona idea raddoppiare quando hai una mano di 10. Ricorda che quasi il 30% delle carte nel mazzo ha un punteggio di 10 , il che significa che hai quasi una possibilità su tre di colpire un “20” o “21” quando tieni un 10 o un 11. Questo è il momento di raddoppiare la tua scommessa, perché hai un vantaggio.